AISE - ASSOCIAZIONE ITALIANA del SUPPORTED EMPLOYMENT

AISE (Associazione Italiana Supported Employment).
AISE è l'associazione Italiana per l'inserimento lavorativo assistito ed è stata fondata con l'obiettivo di sperimentare e diffondere metodologie sostenibili per favorire l'occupazione delle persone disabili nel libero mercato. AISE è inoltre l'unica componente italiana di un più grande organismo europeo, l'EUSE (European Union for Supported Employment).

Obiettivi

cooperative di servizi

L'obiettivo prioritario di AISE è quello di consolidare una partnership con gli enti pubblici interessati, al fine di promuovere una imponente opera di sensibilizzazione dell'imprenditoria locale, con la finalità di far comprendere come l'assunzione di un disabile non costituisca un peso per la produttività dell'azienda.

Al contempo, AISE realizza sperimentazioni e percorsi per promuovere forme di occupazione non protetta, proprio nel segno della massima integrazione possibile e ciò attraverso percorsi formativi mirati, non solo alla persona disabile, al fine di aumentare la sua competenza, ma anche indirizzati al mondo imprenditoriale e agli altri lavoratori.
Inoltre, AISE promuove l'autoimprenditorialità ed il protagonismo di quei genitori che vogliano direttamente coinvolgersi nella ricerca di nicchie produttive che possano realmente sostenere le regole del libero mercato, attraverso la creazione di forme di produzione di beni e servizi nella quali possano trovare agevole inserimento le persone disabili.
Da questo punto di vista l'Associazione AISE ed il network europeo EUSE forniscono un importante valore aggiunto, attraverso l'implementazione delle metodologie, del know-how e delle innovazioni che hanno sperimentato in ambito comunitario e che, con le opportune calibrazioni, potranno essere anche sperimentate nei nostri territori.
Infatti, EUSE è una organizzazione presente in ben venti Stati dell'Unione Europea e nel corso degli anni ha elaborato linee guida e buone prassi proprio nel settore dell'inserimento occupazionale dei disabili nel libero mercato.

Servizi e assistenza di qualità

servizi di assistenza

Di fatto, ad oggi, le persone disabili sperimentano le stesse discriminazioni nell'accesso al lavoro esistenti prima della legge sul loro collocamento obbligatorio, e questo, anche a causa della volontà politica di non dare piena attuazione a tale importante atto normativo, come lo testimoniano alcuni dati.

Share by: